Autore Topic: Dell orto su rcr  (Letto 13998 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline bladder

  • Utente Operoso
  • ***
  • Post: 222
    • Sentinakite
Re: Dell orto su rcr
« Risposta #15 il: 29 Luglio, 2011, 21:55:05 »
Ma con la carburazione come ti sei trovato?
Se hai montato il motore rcr '93 sicuramente avrà bisogno di una carburazione diversa rispetto al vecchio con testa xrt.

A proposito di dell'orto, ne esistono diversi tipi e i 30/30 del xrt non sono i più performanti 30/30 che dell'orto ha sfornato.
la carburazione non ho regolato nulla ho solo regolato la pompetta di ripresa, i dell orto sono i phbh 30 appena posso vado a ricontrollarti la sigla.

Offline tizio8020

  • Utente Operoso
  • ***
  • Post: 245
Re: Dell orto su rcr
« Risposta #16 il: 29 Luglio, 2011, 22:31:10 »
Non si riuscirebbero ad adattare due Dell'rto VHSA 32 o VHSB 34  ???
Al limite, due PHBE 34   ( 1con pompa di ripresa ) ?

Offline bladder

  • Utente Operoso
  • ***
  • Post: 222
    • Sentinakite
Re: Dell orto su rcr
« Risposta #17 il: 29 Luglio, 2011, 22:34:58 »
non saprei, ad ogni modo la sigla dei dell orto e' PHBH QS 30  e il sinistro stando sopra la moto e' con pompa di ripresa, tra l'altro la moto mi sembra pure più' veloce di una decina di kmh, domani appena posso la stiro in superstrada e vedo a quanto arriva!

Offline DakoBox

  • Utente Maestro
  • *****
  • Post: 822
  • Sesso: Maschio
  • Dakota 350 '86
Re: Dell orto su rcr
« Risposta #18 il: 29 Luglio, 2011, 23:03:48 »
non saprei, ad ogni modo la sigla dei dell orto e' PHBH QS 30  e il sinistro stando sopra la moto e' con pompa di ripresa, tra l'altro la moto mi sembra pure più' veloce di una decina di kmh, domani appena posso la stiro in superstrada e vedo a quanto arriva!
il QS è il sinistro (con pompa di ripresa a progressione variabile... non un "cicchetto qualsiasi" come i T.K.) e il destro è siglato QD
Non si riuscirebbero ad adattare due Dell'rto VHSA 32 o VHSB 34  ???
Al limite, due PHBE 34   ( 1con pompa di ripresa ) ?
i VHSA-SB sono specificatamente creati per i 2tempi: hanno le sezioni freno aria "sfondate" e i polverizzatori praticamente senza buchi di emulsione per ovviare alla cronica "magrezza" dei 2t ad alte prestazioni...in pratica inutilizzabil per un 4 t (a meno che non si stravolghino con pezzi creati ad arte per accordarli con i nostri motori)
Inoltre son parecchio piatti (furono creati per le Aprilia 250 Gp che avevano problemi di ingombri laterali essendo a disco rotante sul lato dx), molto adatti a motori ipervibranti (ridotta propensione ad emulsionare il carburante in vaschetta) ma piuttosto larghi per poterli accoppiare sui Bi-4

Sul phbe 34 ...lo vedrei bene su un bi-4 da pista: potenza toale ad alti regimi con transitori praticamente nulli....ma su una moto da tornanti quale può essere il Nw .....mmmm, non lo vedo (idea mia,neh)

Magari una accoppiata a comando sfalsato 30-32 (prima inizia il piccolo e,a 25,30° comincia il grande per finire ad apertura totale simultanea)...ma ci sarebbe da lavorarci un bel po'......fino allo sfinimento

Dammi retta: Due 30 DellOrto valgono già più di due 30 Teikey solo per il fatto che
1: la sezione di passaggio dei DellOrto  a tutta apertura è "pulita"...niente ingombri dati dalla farfalla del secondario (che anche quando è tutta aperta chiude un 6-7 % del lume del passaggio non solo per la presenza ma anche per "l'impronta aerodinamica" che ha un corpo immerso in un fluido -l'aria- che percorre il venturi a velocità da paura)
2: il comando completamente meccanico degli italici è decisamente più reattivo nelle aperture rapide rispetto al "sifone" del depressione che ,per quanto possa essere a punto, è sicuramente più lento (anche se ,alla fine, più preciso in dosaggio stechio)
3: sono sfegatatamente di parte per i Seregnini ...e me ne vanto!
Quest'estate mi sono dato da fare e mi son fatto un fisico da Dio.....peccato sia Budda!   :'( 

Offline rcr

  • Utente Buono
  • ****
  • Post: 400
  • Sesso: Maschio
Re: Dell orto su rcr
« Risposta #19 il: 30 Luglio, 2011, 02:29:52 »
Le sensazioni magari son giustissime e tanto di cappello ai dell' orto...
ma ricordo un topic di Romolo, dove raccontava che la scelta dei Tk era dovuta ad una questione di "tempi sul giro", Mandelli o Picco non ricordo bene, e non per voler risparmiare sulla produzione... ;salll
Rimanda a domani quello che puoi fare benissimo oggi!

federosso

  • Visitatore
Re: Dell orto su rcr
« Risposta #20 il: 30 Luglio, 2011, 07:46:32 »
ma quindi prendendo tutto il blocco (carburatori, collettori, raccordo alla cassa filtro) di una XRT si ha un "incattivamento" del Bi4 e non si deve passare a rifare la carb?
Io ho un RC'89 con carburatori originali e nuovi (in 4-5 anni non l'avrò usata per più di 20 volte!) anche se da ripulire.

Dite che la modifica è fattibile senza perderci la testa? Mi intriga la storia del rendere la motina più cattivella. Secondo me su asfalto è troppo paciocca e di fare tempi sul giro poco mi interessa.

Anche se concordo per esperienza che avere la sensazione di "maggior potenza" può dipendere solo dalla curva di erogazione.
Ma una curvetta un po' più appuntita mi piacerebbe se non ci devo perdere tempo dietro a regolazioni e affinamenti...

Poi ci ripenso e mi dico..."ma via, per tre uscite/anno dedicati a pulire quelli che hai su e smetti di rompere i marroni, fannulone...se non hai tempo per rimettere i carb originali, vuoi stare a cambiarli?!?! ...ma chetati vai..."  ;fu18

filippo

  • Visitatore
Re: Dell orto su rcr
« Risposta #21 il: 30 Luglio, 2011, 08:57:16 »
Le sensazioni non sempre sono il massimo per capire la realtà delle cose. Per esempio, da quando ho cambiato il terminale nel cobra, ancora non ho capito se ci ho guadagnato perso. di sicuro ho una moto + brusca, che quando da la potenza la da in maniera poco fluida ed infatti una volta mi sono trovato per terra sul basolato senza capire perchè? Ho una moto + potente o solo meno guidabile? Oppure tutte e due?

Da premettere che non ho un minimo di esperienza tecnico meccanica-motoristica- pilotistica ;dor

federosso

  • Visitatore
Re: Dell orto su rcr
« Risposta #22 il: 30 Luglio, 2011, 09:38:18 »
ahahhaha...si, si...
spero che non ti sei fatto male!

concordo. Nelal guida di tutti i giorni spesso abbiamo percezioni diverse del concetto di "potenza"...

A influenzare questa impressione concorrono:
- la curva di erogazione
- la "coppia e la relativa curva
- la prontezza di risposta

Riporto un aneddoto di qualche anno fa...
Avevo una VFR800 già da un paio d'anni...e ormai riuscivo a sfruttarla benino..cominciava a non "impegnarmi" più nelle uscite domenicali!
Non potevo cambiare moto e non volevo "truccarla" ... pensa e ripensa...si accende la lampadina: Monto un gas rapido da pista molto "corto" ... beh! l'erogazione sulla carta era ovviimente la solita...ma la guida diventò più "caz zuta" che i primi tempi mi pareva di guidare una moto completamente diversa molto cattiva.  ;fummmmm

Il solito effetto lo si ha pure quando si guida un diesel di pari potenza di un benza...sembra tutto diverso...è tutto diverso..ma la potenza è la solita!

Offline tizio8020

  • Utente Operoso
  • ***
  • Post: 245
Re: Dell orto su rcr
« Risposta #23 il: 30 Luglio, 2011, 11:49:50 »
Poi ci ripenso e mi dico..."ma via, per tre uscite/anno dedicati a pulire quelli che hai su e smetti di rompere i marroni, fannulone...se non hai tempo per rimettere i carb originali, vuoi stare a cambiarli?!?! ...ma chetati vai..."  ;fu18

Ecco, qui mi tocca esser d'accordo, purtroppo.
Sto tribolando per realizzare un collegamento in parallelo dei radiatori, eliminando la cassa filtro originale (troppo piccola), e montare i cornetti in gomma separati dell'XL 600, da collegare ognuno ad un apposito fori nell'airbox, sto studiando come montare i carburatori della stessa XL 600 R;  sto realizzando il supporto posteriore della batteria (tipo la mia DRZ 400, dietro il fianchetto SX), sto adattando il serbatoio ella YZ 400... e tutto questo, per una moto che userò si e no , se riesco a farla partire, dieci volte all'anno!!!!
Molto meglio rimettere tutto originale, e bona lè.

federosso

  • Visitatore
Re: Dell orto su rcr
« Risposta #24 il: 30 Luglio, 2011, 12:59:39 »
leggero OT

parlando di carb...cassa filtro, moto poco usate o usate solo su asfalto (la mia) ....

Ma qualcuno si è mai cimentato nell'eliminazione totale della cassa filtro e messo su un bel cornetto con reticella???

qualcosa del genere


Che sound ne dovrebbe venir fora! ammesso che qualcuno abbia poi voglia pure di carburarla immagino che diventi pure bella 'gnorante!

Fine OT

Offline Karrafone

  • Utente Maestro
  • *****
  • Post: 874
  • Sesso: Maschio
  • con l' sxv nel cuore
Re: Dell orto su rcr
« Risposta #25 il: 31 Luglio, 2011, 01:10:30 »
MMMMhhhhh, Fede, pure se la si riesce a carburare, mi sa che diventerebbe ignorante solo di rumore e basta ;BENNED
a mali estremi, estremi rimedi!!

federosso

  • Visitatore
Re: Dell orto su rcr
« Risposta #26 il: 31 Luglio, 2011, 08:43:17 »
ma scusa Karrafone, una modifica di questo tipo è ababstanza comune sui motori stradali/competizione aspirati ... escluso casi di airbox "sovrapressione dinamica".

Gli unici inconvenienti che individuo sono:
- aria in ingresso poco filtrata (quindi l'off è da escludere assolutamente)
- rischio di metterlo in situazioni di aria turbolenta (a seconda dei casi può essere uno svantaggio rispetto alla "calma" di un airbox chiuso)
- probabili difficoltà di messa a punto

Poi, onestamente, il suono d'aspirazione lo preferisco a quello di scarico...quando lo si sente bello evidente mi da sempre bene l'idea di quanto magna il motore...  ;fummmmm

Comunque era solo per chiedere se nessuno su qualche Nordy o Saturno avesse mai pensato a una modifica della cassa filtro radicale: eliminarla!  ;vardasss


Offline LUCA

  • GIL 4 ROSSO GERMAN il rosso della mia moto
  • AMMINISTRATORE
  • Utente Maestro
  • ******
  • Post: 9939
  • Sesso: Maschio
  • meglio un buon nemico, che un cattivo amico!
    • Homo quisque faber ipse fortunae suae
Re: Dell orto su rcr
« Risposta #27 il: 31 Luglio, 2011, 08:55:43 »
uno qui vicino a me l'aveva messo un filtro a "cono" escludendo la cassa filtro.........era "uLmatt"
La vita e' come la scala di un pollaio.......
CORTA E PIENA DI MERDA!


Offline Mik

  • Utente Maestro
  • *****
  • Post: 1767
  • Sesso: Maschio
Re: Dell orto su rcr
« Risposta #28 il: 31 Luglio, 2011, 10:52:47 »
  I trombincini tanto belli esteticamente non hanno senso fuori da una pista.

 Non solo pescherebbero male l'aria essendo ultra turbolenta ma alle basse e medie andature la pescherebbero pure troppo calda dalla vicinanza del motore.
Se però rimanete convinti dell'idea allora vi faccio risparmiare dei soldi:  con fascetta classica di plastica fissate dei collant da donna all'imbocco del carburatore ..................... ;fummmmm ;fummmmm

  Provocazioni a parte (anche se molti lo hanno fatto sulle Vespe e sui tuboni Malaguti,
Cimatti, ecc, ecc quando eravamo adolescenti)  io la cassa filtro non la toglierei mai, al massimo la si modifica.
  Ktm ha corso per anni il mondiale motard con il filtro a cono dentro la cassa filtro, segno che avere aria calma il + possibile è fondamentale.
  Era comunque una cassa cubica e non ad " L " come su Rc ed Nw.

Offline tizio8020

  • Utente Operoso
  • ***
  • Post: 245
Re: Dell orto su rcr
« Risposta #29 il: 31 Luglio, 2011, 11:09:03 »
Mik, dai un'occhiata di là, sto provando ad adattare l'airbox Yamaha WR 400 ed i carburatori della XL 600 R ...