Autore Topic: parliamo di elettronica! LA CENTRALINA  (Letto 33367 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.


Deprecated: Function create_function() is deprecated in /web/htdocs/www.gilera4t.it/home/forum/Sources/Subs.php on line 1608

Offline Caronte

  • Utente Buono
  • ****
  • Post: 392
  • Sesso: Maschio
    • Cavalieri SMOA
Re: parliamo di elettronica! LA CENTRALINA
« Risposta #105 il: 24 Giugno, 2011, 21:13:43 »
Non ti ho detto che hai "passione markettara", ho detto che tu critichi il marketing, io elogio l'ingegneria. Sono due cose difficilmente in contrasto, anzi! ;dor
Per la Yamamma, è solo la mia esperienza, come post-vendita Honda è avanti. Ma anche Yamaha ha i suoi bei pregi. :BIRRA

Offline Mik

  • Utente Maestro
  • *****
  • Post: 1767
  • Sesso: Maschio
Re: parliamo di elettronica! LA CENTRALINA
« Risposta #106 il: 24 Giugno, 2011, 22:58:28 »
Non ti ho detto che hai "passione markettara", ho detto che tu critichi il marketing, io elogio l'ingegneria. Sono due cose difficilmente in contrasto, anzi! ;dor
Per la Yamamma, è solo la mia esperienza, come post-vendita Honda è avanti. Ma anche Yamaha ha i suoi bei pregi. :BIRRA
tutti in OT, chiudiamola qui sta storia di Honda.
Ho aperto un topic sul tema nel caso qualcuno voglia dire la sua.
http://gilera4t.it/forum/index.php/topic,3063.0.html

Offline federik0

  • Utente Maestro
  • *****
  • Post: 685
  • Sesso: Maschio
Re: parliamo di elettronica! LA CENTRALINA
« Risposta #107 il: 16 Ottobre, 2011, 09:37:56 »
non prometto niente, se mi date tempo questo inverno potrei cimentarmi nell'opera. Vorrei fare una centralina programmabile su cui avevo cominciato a studiare qualche anno fa. Così ringiovanisco visto che ai tempi di questa roba elettronica ne sfornavo parecchia!
In bocca al lupo !   è una vera impresa.   ;01
Ci vorrebbe nel prossimo lungo e freddo inverno l'appoggio di qualche druido che lunga la sa ............. magari sapere da lui se si può attingere da qualche impianto i.e. già esistente in qualche mono magari..... ehm  8) ehm....... japponese.........  ;vardasss ;vardasss che "guarda caso" aveva la testa a doppia immissione come la nostra sull'aspirazione........  ;fummmmm ;fummmmm
Chessò...tipo un Ingegnere di lungo corso, brianzolo importato  ;dor, uno che dicose ne ha viste....altro chè se ne ha viste dentro i centri ricerca e pure fuori sui campi da gara...!!!  magari facendoti dare  due drittarelle su dove andare a prendere due iniettori e corpo collettore d'aspirazione normalmente utilizzati altrove...
Che cane  che sono !!!!!
 ;aasser

Schema elettrico fatto, progetto della scheda madre fatto, mandato a stampare in settimana; arrivano 3 prototipi a fine mese ... In tempo per l'inverno come avevo detto, no? Chissà che vien fuori, speriamo bene.  ;fummmmm

Offline LUCA

  • GIL 4 ROSSO GERMAN il rosso della mia moto
  • AMMINISTRATORE
  • Utente Maestro
  • ******
  • Post: 9906
  • Sesso: Maschio
  • meglio un buon nemico, che un cattivo amico!
    • Homo quisque faber ipse fortunae suae
Re: parliamo di elettronica! LA CENTRALINA
« Risposta #108 il: 16 Ottobre, 2011, 10:17:33 »
ottima cosa!
hai lavorato sulla centralina capacitiva?
se ti serve un testman, ti suggerisco tatanca, macina km a go-go', pero' ocio che se rimane a piedi mena qualcuno!
ps. hai usato un pic? o cosa?
La vita e' come la scala di un pollaio.......
CORTA E PIENA DI MERDA!


Offline federik0

  • Utente Maestro
  • *****
  • Post: 685
  • Sesso: Maschio
Re: parliamo di elettronica! LA CENTRALINA
« Risposta #109 il: 16 Ottobre, 2011, 10:37:20 »
Sia capacitiva che induttiva, sulla scheda c'è la parte analogica per entrambe le accensioni.
Ho usato un PIC, ne ho scelto uno piccolo ma ignorante (può girare a 32  MHz, anche se qui basta meno).
SUlla scheda c'è su la porta seriale completa (quindi non serve un interfaccia speciale) e ho lasciato un bus di espansione per collegarci altri aggeggi (tipo un display, oppure una sonda termica, oppure un'altra centralina ...).
Dalla seriale si dovrebbe riuscire a scaricare le mappe di accensione sia a ri-programmare il firmware (ho messo su anche la parte analogica di programmazione del PIC, in modo da non dover smontare la centralina dalla moto per aggiornarla, basta lasciare il cavo seriale).
Ho poi previsto il solito comando al manubrio, per selezionare eventualmente due mappe (ma non so se serve per i nostri motori, semmai gli si può assegnare un'altra funzione).
Infine, ho previsto un bypass analogico sull'accensione in caso il processore muoia o vada in crash (solo per accensioni capacitive); in teoria l'accensione dovrebbe essere garantita anche se non gestita dal micro, però c'ho qualche dubbio che funzioni.
Per ora sto sviluppando un software di debug in modo che all'arrivo delle schede possa fare un test di tutto.
Sono partito da zero, foglio bianco, ho raccolto un pò di idee quà e là e ho messo tutto su CAD. Chissà se funziona o se esplode tutto...
Mah!

Offline LUCA

  • GIL 4 ROSSO GERMAN il rosso della mia moto
  • AMMINISTRATORE
  • Utente Maestro
  • ******
  • Post: 9906
  • Sesso: Maschio
  • meglio un buon nemico, che un cattivo amico!
    • Homo quisque faber ipse fortunae suae
Re: parliamo di elettronica! LA CENTRALINA
« Risposta #110 il: 16 Ottobre, 2011, 11:43:49 »
se eri gnocca ti bacerei!
 ;CC
La vita e' come la scala di un pollaio.......
CORTA E PIENA DI MERDA!


Offline FabioCx

  • AMMINISTRATORE
  • Utente Maestro
  • ******
  • Post: 739
  • Sesso: Maschio
Re: parliamo di elettronica! LA CENTRALINA
« Risposta #111 il: 16 Ottobre, 2011, 12:56:46 »
Sia capacitiva che induttiva, sulla scheda c'è la parte analogica per entrambe le accensioni.
Ho usato un PIC, ne ho scelto uno piccolo ma ignorante (può girare a 32  MHz, anche se qui basta meno).
SUlla scheda c'è su la porta seriale completa (quindi non serve un interfaccia speciale) e ho lasciato un bus di espansione per collegarci altri aggeggi (tipo un display, oppure una sonda termica, oppure un'altra centralina ...).
Dalla seriale si dovrebbe riuscire a scaricare le mappe di accensione sia a ri-programmare il firmware (ho messo su anche la parte analogica di programmazione del PIC, in modo da non dover smontare la centralina dalla moto per aggiornarla, basta lasciare il cavo seriale).
Ho poi previsto il solito comando al manubrio, per selezionare eventualmente due mappe (ma non so se serve per i nostri motori, semmai gli si può assegnare un'altra funzione).
Infine, ho previsto un bypass analogico sull'accensione in caso il processore muoia o vada in crash (solo per accensioni capacitive); in teoria l'accensione dovrebbe essere garantita anche se non gestita dal micro, però c'ho qualche dubbio che funzioni.
Per ora sto sviluppando un software di debug in modo che all'arrivo delle schede possa fare un test di tutto.
Sono partito da zero, foglio bianco, ho raccolto un pò di idee quà e là e ho messo tutto su CAD. Chissà se funziona o se esplode tutto...
Mah!
...Azz abbiamo dei mostri nel forum!!!! Bravo !! ;CC
La vita è come una scatola di cioccolatini, non sai mai quello che ti capita!!!

Offline Mik

  • Utente Maestro
  • *****
  • Post: 1767
  • Sesso: Maschio
Re: parliamo di elettronica! LA CENTRALINA
« Risposta #112 il: 16 Ottobre, 2011, 17:09:50 »
 Molto rivoluzionario......... interessantissimo !     ;01  bravo.

Offline nordwest1

  • Utente Maestro
  • *****
  • Post: 1811
  • Sesso: Maschio
  • MITICO NORDY
Re: parliamo di elettronica! LA CENTRALINA
« Risposta #113 il: 16 Ottobre, 2011, 17:25:03 »
Credo che l'unica cosa che si possa variare è l'anticipo.
Comunque complimenti!  ;CC

Offline DakoBox

  • Utente Maestro
  • *****
  • Post: 822
  • Sesso: Maschio
  • Dakota 350 '86
Re: parliamo di elettronica! LA CENTRALINA
« Risposta #114 il: 16 Ottobre, 2011, 21:02:37 »
Credo che l'unica cosa che si possa variare è l'anticipo.
Comunque complimenti!  ;CC
hai detto poco!
con la centralina "home made" si può stravolgere la curva di anticipo  adattandola a carbi maggiorati o scarichi + aperti o a filtri + permeabili.
Bada che non parlo dell'anticipo fisso di 7° (che è quello di calettamento del pick-up sul volano) ma quello Variabile in base ai giri dato dalla centralina .
Quest'estate mi sono dato da fare e mi son fatto un fisico da Dio.....peccato sia Budda!   :'( 

Offline nordwest1

  • Utente Maestro
  • *****
  • Post: 1811
  • Sesso: Maschio
  • MITICO NORDY
Re: parliamo di elettronica! LA CENTRALINA
« Risposta #115 il: 16 Ottobre, 2011, 21:06:30 »
A questo punto, visto che vorrei montare un fcr41 con sensore tps, si potrebbe prevedere un'uscita che tenga conto dell'apertura della farfalla.  ;fummmmm

Offline paolo73

  • Utente Operoso
  • ***
  • Post: 238
  • Sesso: Maschio
Re: parliamo di elettronica! LA CENTRALINA
« Risposta #116 il: 16 Ottobre, 2011, 22:46:10 »
Sia capacitiva che induttiva, sulla scheda c'è la parte analogica per entrambe le accensioni.
Ho usato un PIC, ne ho scelto uno piccolo ma ignorante (può girare a 32  MHz, anche se qui basta meno).
SUlla scheda c'è su la porta seriale completa (quindi non serve un interfaccia speciale) e ho lasciato un bus di espansione per collegarci altri aggeggi (tipo un display, oppure una sonda termica, oppure un'altra centralina ...).
Dalla seriale si dovrebbe riuscire a scaricare le mappe di accensione sia a ri-programmare il firmware (ho messo su anche la parte analogica di programmazione del PIC, in modo da non dover smontare la centralina dalla moto per aggiornarla, basta lasciare il cavo seriale).
Ho poi previsto il solito comando al manubrio, per selezionare eventualmente due mappe (ma non so se serve per i nostri motori, semmai gli si può assegnare un'altra funzione).
Infine, ho previsto un bypass analogico sull'accensione in caso il processore muoia o vada in crash (solo per accensioni capacitive); in teoria l'accensione dovrebbe essere garantita anche se non gestita dal micro, però c'ho qualche dubbio che funzioni.
Per ora sto sviluppando un software di debug in modo che all'arrivo delle schede possa fare un test di tutto.
Sono partito da zero, foglio bianco, ho raccolto un pò di idee quà e là e ho messo tutto su CAD. Chissà se funziona o se esplode tutto...
Mah!
fichissimo ;fummmmm[move][/move]
dio bo' che spettacolo!

Offline federik0

  • Utente Maestro
  • *****
  • Post: 685
  • Sesso: Maschio
Re: parliamo di elettronica! LA CENTRALINA
« Risposta #117 il: 31 Ottobre, 2011, 17:44:10 »
Ecco i primi prototipi del circuito stampato.

federosso

  • Visitatore
Re: parliamo di elettronica! LA CENTRALINA
« Risposta #118 il: 31 Ottobre, 2011, 23:39:57 »
figo! se solo capissi un decimo delle ;BENNED indicazioni riportate sula basetta!

Offline federik0

  • Utente Maestro
  • *****
  • Post: 685
  • Sesso: Maschio
Re: parliamo di elettronica! LA CENTRALINA
« Risposta #119 il: 02 Febbraio, 2012, 17:44:24 »
aggiornamento. Ne ho montata una e ho fatto un firmware diagnostico di test. La parte in bassa tensione funziona, riesco a simulare tutta la curva di accensione e risponde bene. Appena posso inizio i test con bobina e candela