Autore Topic: cavi lunghi  (Letto 4626 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline gobbo

  • Utente Buono
  • ****
  • Post: 461
  • Sesso: Maschio
cavi lunghi
« il: 26 Maggio, 2011, 12:42:47 »
si potrebbe prender in considerazione di far fare cavi frizione e gas più lunghi di 5/7 cm per chi monta manubri più alti o riser o distanziali per migliorare la guida in piedi?  ???

Offline ciancaro

  • Utente Maestro
  • *****
  • Post: 528
  • Sesso: Maschio
Re: cavi lunghi
« Risposta #1 il: 26 Maggio, 2011, 13:21:10 »
si potrebbe prender in considerazione di far fare cavi frizione e gas più lunghi di 5/7 cm per chi monta manubri più alti o riser o distanziali per migliorare la guida in piedi?  ???

Beh...Gobbo..la cosa migliore è che ti compri le guaine ed i cavi al metro (si trovano, nei negozi di Autoriparazione ben forniti, ma se vuoi, su Ebay ne trovi di tutti i colori!!!), ti fai la lunghezza della guaina più lunga di quello che ti serve...e poi ripristini esattamente la sporgenza del cavo, misurata dalla trasmissione originaria, ovviamente inserendo tutti i terminali guaina ed i vari registri ricavati dalla trasmissione originaria.

L'unica cosa è che, per uno dei due barilotti, devi usare quello a  vite; ci sono anche di quelli a "colpo"..ma a me non piacciono, oppure quelli che devono essere stagnati...ma anche qui il lavoro deve essere fatto a regola; io uso quelli a vite e mi trovo bene.
Se usi quelli a vite esterna con la testa esagonale (che si riescono a tirare meglio!) devi solo far attenzione al senso di montaggio del barilotto sulla camma di comando del carburatore (per quello frizione non c'è problema!!), per fare in modo che la testa della vite non vada a rompere i maroni a niente, durante la sua escursione.

Ahhhh...se cerchi le guaine, assicurati che siano quelle con all'interno la guaina in teflon, che hanno una scorrevolezza ed una resistenza decisamente superiore.

Offline Mik

  • Utente Maestro
  • *****
  • Post: 1767
  • Sesso: Maschio
Re: cavi lunghi
« Risposta #2 il: 26 Maggio, 2011, 16:50:07 »
Ma i cavi di Luca hanno un plus non comprovabile altrove:  sono in acciaio svedese.  E tu dovresti conoscere la superiorità rispetto a tutti li altri........ >:D

federosso

  • Visitatore
Re: cavi lunghi
« Risposta #3 il: 26 Maggio, 2011, 17:00:17 »
ma i trefoli in acciaio super flessibile e resistenti (gli "svedesi") non si trovano anche sciolti? a me pare di si...ricordo di averli comprati in passato con guaine incamiciate di teflon...

Offline ciancaro

  • Utente Maestro
  • *****
  • Post: 528
  • Sesso: Maschio
Re: cavi lunghi
« Risposta #4 il: 26 Maggio, 2011, 19:29:02 »
Ma i cavi di Luca hanno un plus non comprovabile altrove:  sono in acciaio svedese.  E tu dovresti conoscere la superiorità rispetto a tutti li altri........ >:D

Non sapevo che il Lucone facesse anche i cavi...in questo caso non vedo nessun problema!!!!!!

Offline Mik

  • Utente Maestro
  • *****
  • Post: 1767
  • Sesso: Maschio
Re: cavi lunghi
« Risposta #5 il: 26 Maggio, 2011, 20:53:22 »
  Indubbiamente ce ne saranno altri che vendono cavi in acciao svedese, ma io facendomi un giro su ebay
non ho travoto nessuno che lo facesse notare questo plus......... che fa la differenza:  dove gli altri si stracciano lo svedese invece non fa una piega  e prosegue la sua affidabilità.
  Venni casualmente a sapere in che consisteva questo plus:  le acciaerie svedesi hanno il monopolio nell'acquisto del miglior carbone con maggior potere calorifico.  Le temperature raggiunte sono le + alte in fase di colata e produzione e questo permette alla fine la qualità superiore a tutti gli altri.
In campo automobilistico solo i motori BMW vengono fatti con acciaio svedese............ così almeno diceva il documentario di SuperQuark..... ;fummmmm ;fummmmm
« Ultima modifica: 27 Maggio, 2011, 10:10:02 da Mik »

Offline gobbo

  • Utente Buono
  • ****
  • Post: 461
  • Sesso: Maschio
Re: cavi lunghi
« Risposta #6 il: 26 Maggio, 2011, 23:42:37 »
Ho fatto questa domanda perché i cavi in acciaio svedese martellato sono un altro pianeta! ...provato ed incredibile la scorrevolezza! ;01

federosso

  • Visitatore
Re: cavi lunghi
« Risposta #7 il: 27 Maggio, 2011, 00:07:25 »
si, si...sono molto flessibili e "setosi" superficialmente...un altro paineta rispetto agli altri.

Online non ho idea se si trovano...ma dai ricambisti forniti o motoaccessori credo che si trovino comunemente. Almeno io in passato quando ne ho avuto bisogno (l'ultima volta 7/8 anni fa) li ho trovati.

Offline ciancaro

  • Utente Maestro
  • *****
  • Post: 528
  • Sesso: Maschio
Re: cavi lunghi
« Risposta #8 il: 27 Maggio, 2011, 08:02:39 »
    Venni casualmente a sapere in che consisteva questo plus:  le acciaerie svedesi hanno il monopolio nell'acquisto del miglior carbone con maggior potere calirifico.  Le temperature raggiunte sono le + alte in fase di colata e produzione e questo permette alla fine la qualità superiore a tutti gli altri.


Il fatto del carbone è vero...il problema è che non trovano più la ferrite, il minerale da cui si ricava il ferro che, opportunamente miscelato, diventa acciaio.
E sapete chi è che stà ramazzando la ferrite da tutto il mondo........I CINESI!!!!!
Per adesso ci fanno le putrelle per costruire gli edifici, fra un po'...chissà....comunque stanno mettendo in crisi tutti!
E mica solo col ferro!!!!!!

Offline Mik

  • Utente Maestro
  • *****
  • Post: 1767
  • Sesso: Maschio
Re: cavi lunghi
« Risposta #9 il: 27 Maggio, 2011, 10:12:47 »
   Venni casualmente a sapere in che consisteva questo plus:  le acciaerie svedesi hanno il monopolio nell'acquisto del miglior carbone con maggior potere calirifico.  Le temperature raggiunte sono le + alte in fase di colata e produzione e questo permette alla fine la qualità superiore a tutti gli altri.


Il fatto del carbone è vero...il problema è che non trovano più la ferrite, il minerale da cui si ricava il ferro che, opportunamente miscelato, diventa acciaio.
E sapete chi è che stà ramazzando la ferrite da tutto il mondo........I CINESI!!!!!
Per adesso ci fanno le putrelle per costruire gli edifici, fra un po'...chissà....comunque stanno mettendo in crisi tutti!
E mica solo col ferro!!!!!!
Quando hai nel condominio un vicino di casa incivile non è colpa sua, ma di chi sta zitto e subisce le sue angherie.................. USA ed europa si sono venduti letteralmente all' asia e quindi ............... ora paghiamo dazio.
Non solo, tutto era molto prevedibile, dovevamo noi occidentali sviluppare quelle tecnologie per fare a meno di certi materiali.................. ed invece siamo rimasti fermi al palo.  Grazie ovviamente a governi ben prezzolati dalle compagnie petrolifere e minerarie.
Se questo sviluppo ci fosse stato avremmo pure mantenuto un livello tecnologico così superiore da mantenere quasi quel quel vantaggiodei decenni scorsi rispetto all' asia.
 Ora invece è iniziata un'altra corsa, e presto verremo superati da loro pure in tecnologia.  Diamoci ancora un decennio......
« Ultima modifica: 27 Maggio, 2011, 10:22:30 da Mik »

Offline ciancaro

  • Utente Maestro
  • *****
  • Post: 528
  • Sesso: Maschio
Re: cavi lunghi
« Risposta #10 il: 27 Maggio, 2011, 10:43:15 »
Caro Mik

io non ci vedo niente di male nella competizione tecnologica!

Se una nazione è in grado di svilupparsi...perchè non dovrebbe farlo?

Poi sono d'accordo anch'io che lo sviluppo bisognerebbe farlo SECONDO LE REGOLE CIVILI, e cioè con tutte le protezioni possibili per chi lo sviluppo tecnologico lo sta facendo...quindi le MAESTRANZE!

Ma come abbiamo detto già più volte (vedi Thissen!) non è che nei paesi cosiddetti avanzati si sia limpidi come acque di sorgente!

Quello che voglio dire è che io sono contrario a quelli che dicono che i continenti sottosviluppati devono rimanere tali...e non sono nemmeno preoccupato del loro possibile sviluppo...ben venga!! Uno dei problemi più grandi a questo mondo è proprio la enorme differenza che esiste tra le condizioni di vita del Nord del Mondo ed il Sud (o Est..in questo caso!); lo so che pensare ad un bilanciamento "controllato" è pressoche' una utopia oggi...che ci vorrebbero i Nibiriani per farlo...ma almeno non essere contrari all'idea penso sia un nostro dovere!

Offline ciancaro

  • Utente Maestro
  • *****
  • Post: 528
  • Sesso: Maschio
Re: cavi lunghi
« Risposta #11 il: 27 Maggio, 2011, 11:28:10 »
Oooopps...scusatemi..non mi sono nemmeno scusato per l'OT del post precedente e per il fatto che, pur avendo tuonato io stesso non più di una settimana fa sul fatto di non fare discussioni Socio-Politiche, mi sono fatto prendere la mano!!!!

La realtà è che fra qualche anno si discuterà sui cavi martellati con l'acciaio...Cinese!!!

Offline vin600

  • Utente Buono
  • ****
  • Post: 311
  • Sesso: Maschio
Re: cavi lunghi
« Risposta #12 il: 27 Maggio, 2011, 13:17:14 »
ot
le putrelle per l'edilizia ma l'edilizia per chi? per il p.i.l.
http://www.altrainformazione.it/wp/2011/05/25/le-citt-fantasma-cinesi/

ciao scusate l'OT

federosso

  • Visitatore
Re: cavi lunghi
« Risposta #13 il: 27 Maggio, 2011, 13:24:21 »
OT
......
io non ci vedo niente di male nella competizione tecnologica!

Se una nazione è in grado di svilupparsi...perchè non dovrebbe farlo? .............
..............
..............
ma almeno non essere contrari all'idea penso sia un nostro dovere!

Straquoto: non aggiungo altro a riguardo
OT

Offline Mik

  • Utente Maestro
  • *****
  • Post: 1767
  • Sesso: Maschio
Re: cavi lunghi
« Risposta #14 il: 27 Maggio, 2011, 13:51:04 »
  OT     Io ho semplicemente riportato la cronaca di quello che sta accadendo.  Niente di +.

 Ciancaro, tu mi parli del diritto di crescita da parte degli altri popoli, il fatto è che ancora oggi e pure domani, indiani e cinesi continueranno ad avere meno diritti di noi, nonostante avranno il PIL migliaia di volte migliore dei nostri in occidente.    L' utopia è pensare che in quelle dittature travestite da democrazie, verrà sparsa la ricchezza per tutti....... Cina ed Asia sono mostri economici dal capitalismo marcio:  tanta ricchezza per pochi.....altro che crescita.....................
E guarda caso sta accadendo qualcosa di simile pure da noi.
Utopia pensare alla sana concorrenza.  Hanno beccato dirigenti della Renault vendere ai cinesi il miglior progetto mondiale di auto elettrica.   I gialli della sana competizione se ne infischiano e ribadisco, noi ci siamo venduti.  Questa è cronaca.      Fine OT.
Non vado oltre perchè mi ero ripromesso di tenere su " ON "   l'impianto ABS..... ;fummmmm ;fummmmm
« Ultima modifica: 27 Maggio, 2011, 14:16:33 da Mik »